Menu

Cart

L'omosessualità: affermare la verità con amore

di Edward T. Welch

Recensione pubblicata su «Lux Biblica», anno XIX, n. 37, I sem. 2008, pp. 183-185

La questione dell'omosessualità è notoriamente dibattuta sia nella società sia all'interno delle comunità religiose. Sarebbe pertanto errato inquadrare il dibatto come se ci fossero tutti i laici da una parte (i «liberali favorevoli») e i religiosi dall'altra (i «fondamentalisti contrari»). L'eticità dei rapporti tra persone dello stesso sesso è di fatto motivo di controversia sia per chi non crede sia per chi crede.

Il trattato di Welch si rivolge in particolare a quest'ultimi, fornendo un orientamento su alcune questioni esegetiche e tracciando una semplice linea pastorale per un'accoglienza senza compromessi per le persone omosessuali.

Di fronte ad alcune linee interpretative del testo biblico mirate a giustificare la pratica omosessuale, come ad esempio quella che indica l'omosessualità come una questione di sviluppo culturale (analoga al velo della donna), oppure quella che afferma che la condanna biblica dell'omosessualità si riferisca solo a rapporti perversi di prostituzione omosessuale e non a rapporti stabili di fedeltà tra omosessuali, Welch ragiona con fermezza sui testi per dimostrare che l'omosessualità secondo la Bibbia è sempre peccato. Alla domanda specifica sul perché alcune persone siano omosessuali, il libro presenta alcune delle più recenti scoperte scientifiche usate a sostengo della tesi della causalità biologica e ne mostra la relativa inattendibilità. Viene rivolta sufficiente attenzione anche alle spiegazioni psicologiche, ma anche in questo caso, l'autore le classifica come eventuali cause secondarie mentre la causa primaria rimane la natura peccaminosa dell'uomo.

Il libro è introdotto da alcune indicazioni pastorali riguardo all'atteggiamento da avere nei confronti degli omosessuali e si conclude con la spiegazione del modo in cui il messaggio trasformatore della grazia rappresenta la vera soluzione a tutti i peccati dell'uomo.

La collana di Alfa e Omega «Risorse per cambiare» è ricca di vari titoli di grande attualità. Essendo piccoli tascabili divulgativi, se le pretese sono quelle di dare delle nozioni introduttive e non di trattare in modo esauriente gli argomenti, allora gli editori sono riusciti bene nel loro intento.

Marvin Oxenham

ACQUISTA QUESTO LIBRO
(vedi i dettagli)

ALTRE RECENSIONI

Log In or Register

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione