Menu

Cart
zoom
Nessuna valutazione
Email
L’ascesa del puritanesimo
Edizioni Alfa & Omega   |   Puritani

Collana: Storia del cristianesimo
Pagine: 490, copertina morbida
ISBN: 9788888747620
Indice ed estratto (PDF)

Prezzo: € 25,08
Prezzo di copertina: € 29,50
Discount - € 4,42
  • Description
  • Recensioni

«Il grande fenomeno di riforma dottrinale e pratica che percorse l’Inghilterra tra il secolo XVI e il XVII e fu chiamato puritanesimo è esposto da William Haller con grande conoscenza dei problemi, con viva simpatia nei confronti dei personaggi principali del movimento, con una ricca presentazione di testi originali. Ne scaturisce un’immagine organica di un aspetto essenziale della cultura religiosa inglese. Esso ebbe grande infl uenza su tutta la vita culturale e politica della nazione in epoca moderna, mentre le sue propaggini raggiunsero ben presto le colonie nordamericane, dove ebbero un notevole sviluppo. […]».

«Il puritanesimo anglosassone è un aspetto della vasta crisi religiosa che percorre l’Europa dei secoli XVI e XVII ed assume forme caratteristiche nelle singole nazioni e culture. Il problema del divino ne è infine il canone fondamentale, mutuato dalle Scritture. L’unico vero protagonista della storia è colui che si nasconde dietro le apparenze più evidenti delle opere umane. Di fronte alla sua forza provvidenziale tutto si piega, si trasforma, si alza o si abbassa secondo un volere insondabile. Solo in quell’abisso si radica ogni certezza, solo di là proviene ogni verità e giustizia. Gli accenti propriamente teologici della Bibbia, di Agostino, di Lutero, di Calvino costituiscono, per i puritani, lo sfondo universale di ogni esigenza di conversione. L’energia suprema del divino si manifesta nell’umanità sofferente di Cristo, che mostra con tutto se stesso i caratteri della nuova legge di salvezza e dona la forza del suo Spirito. L’essere umano acquista la sua dignità esclusivamente di fronte a questa ultima prospettiva teologica, dove tutto ha origine e trova il suo compimento. La problematica ecclesiastica, che tanto preoccupava i cristiani di quel tempo, deve essere riportata a questa sua autentica origine, per evitare che la relatività storica delle opere umane, anche religiose, si frapponga tra la purezza trascendente e i peccatori alla ricerca di giustizia. Il divino delle Scritture si erge sempre di nuovo contro ogni idolatria, deformazione o menzogna che possa essere costruita attorno alla sua grandezza e misericordia» (Dall'Introduzione, Roberto Osculati, Docente di Storia del Cristianesimo presso l’Università degli Studi di Catania).


Indice del libro

  1. Medici dell’anima
  2. La confraternita spirituale
  3. La chiamata dei santi
  4. La retorica dello Spirito
  5. Riforma senza indugio
  6. La via sicura alla salvezza
  7. Episkopomastix
  8. Espulso dai prelati
  9. Radici e rami
  10. La legge di natura
There are yet no reviews for this product.

Log In or Register