Menu

Cart
zoom
Nessuna valutazione
Email
Protestantesimo e democrazia

Paolo Naso (a cura di)

Edizioni Claudiana   |   Sociologia

Pagine: 272, copertina morbida

Prezzo: € 15,73
Prezzo di copertina: € 18,50
Sconto: - € 2,77
  • Descrizione
  • Recensioni

Uno dei temi centrali della storia e della politica del mondo moderno sta nel nesso tra protestantesimo e democrazia.

Da Lutero in avanti, infatti, la «rivoluzione protestante» ha scardinato assetti di potere consolidati e liberato energie intellettuali e spirituali che hanno avuto effetti rilevanti sul piano politico.

La rivoluzione inglese e quella americana, il laburismo nell’età dell’industrialismo, il movimento per i diritti civili negli USA sono esempi significativi di un intreccio storico, teologico-culturale e politico che oggi è posto di fronte a nuove sfide: il diritto al lavoro in un’economia globalizzata, lo «sviluppo sostenibile», le questioni di genere, il conflitto tra generazioni, la bioetica.

Saggi di: Luigi Alfieri, Herbert Anders, Elena Bein Ricco, Biagio De Giovanni, Monica Fabbri, Stefano Fassina, Katrin Göring-Eckard, Hanz Gutierrez, Wolfgang Huber, Paolo Naso, Douglas F. Ottati, Sergio Rostagno, Debora Spini, Valdo Spini, Letizia Tomassone, Mauro Ughetto, Nadia Urbinati.

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Log In or Register

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e per fornirti un'esperienza migliore. Se usi questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più leggi la nostra cookie policy.