Menu

Cart
zoom
Nessuna valutazione
Email
Perché il mondo combatte nel nome di Dio?

Christopher Catherwood

Editori vari   |   Etica e morale

Editore: Newton Compton
Pagine: 117, copertina morbida
ISBN: 9788854112551

Prezzo: € 12,26
Prezzo di copertina: € 12,90
Sconto: - € 0,64
  • Descrizione
  • Recensioni

Jihad, crociate, terrorismo: tredici secoli di guerre sante

Cristiani contro musulmani. Sunniti contro sciìti. Cattolici contro protestanti. Perché l'umanità combatte nel nome di Dio? Le guerre religiose, e in particolare lo scontro fra civiltà, sono da sempre appartenute alla storia dell'uomo, come se nel genere umano fosse presente una tendenza innata a combattere e distruggere sé stessi e gli altri in nome di una fede. Dalla prima jihad nel VII secolo, all'indomani della nascita della religione islamica, alle crociate cristiane del Medioevo, dalle guerre connesse alla Riforma protestante fino al terrorismo settario dei giorni nostri e alla risposta dell'antiterrorismo, Christopher Catherwood ricostruisce la storia della guerra santa, analizzando in tutti i dettagli la complessità e la molteplicità di aspetti di un argomento che ha diviso e continua a dividere l'opinione pubblica.

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Log In or Register

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e per fornirti un'esperienza migliore. Se usi questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più leggi la nostra cookie policy.